fbpx

ARGANANTI – Lo Spettacolo delle balene a Lampedusa

I lampedusani una volta le chiamavano «argananti», il resto del mondo le conosce col nome scientifico di balaenoptera physalus o meglio ancora come balenottere comuni (o più semplicemente balene). Sono solite passare – tra febbraio ed aprile – nelle acque che bagnano Lampedusa.

Grazie al personale dell’Area Marina Protetta Isole Pelagie abbiamo vissuto un’esperienza indimenticabile, di quelle che ti rimettono in pace col mondo. E quindi con te stesso.
In una giornata di inizio primavera che sperare di meglio era impensabile.
Accerchiati da queste maestose, splendide creature passate come per fare un saluto. Tanto vicine da essere visibili se ti affacciavi da Capo Grecale.

Le Isole Pelagie fanno bene! Lampedusa, Linosa, Lampione sono anche questo.. un concentrato di natura allo stato puro. 💙

A cura di Luca Siragusa
Una produzione Hub Turistico Lampedusa
Musiche: “Nature” di LuckyBlackCat

Socializza con questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altri post interessanti..
Lampedusa e la magia del mare in inverno
Curiosità
Francesca Brignone

Lampedusa e la magia del mare in inverno

Il mare in inverno è qualcosa di inspiegabile e allo stesso tempo emozionante. E Lampedusa, che in questa stagione diventa una vera e propria oasi di tranquillità, ne è emblema.

I tesori del Mediterraneo: I cetacei delle Pelagie
Curiosità
Associazione Mar.Eco

I tesori del Mediterraneo: I cetacei delle Pelagie

Tra le 11 specie di cetacei segnalate per il Mar Mediterraneo e il Mar Nero, 5 sono regolarmente presenti nelle acque circostanti le Isole Pelagie o di passaggio nelle fasi di migrazione.

Lampedusa e Linosa in tutto il loro splendore - Izzo Avventure
Video
Luca Siragusa

Lampedusa e Linosa in tutto il loro splendore

Più in Africa che in Europa si trova l’isola di Lampedusa che insieme a Linosa e Lampione compone l’arcipelago delle Pelagie nella parte più meridionale del nostro bel Paese! Un’indimenticabile vacanza concentrata in un video assolutamente da non perdere.