fbpx

1964: La silenziosa protesta dei Lampedusani

Nel 1964, per protestare contro lo stato di abbandono di Lampedusa da parte del Governo, gli isolani, compatti, si rifiutarono di andare a votare. Iniziò così il riscatto dell'isola.

Nel 1964, per protestare contro lo stato di abbandono dell’isola da parte del Governo, i lampedusani, compatti, si rifiutarono di andare a votare. Fu un silenzioso ma efficace atto di protesta che ebbe impensabili risultati: si costruì l’aeroporto, l’ospedale, le scuole, le strade e iniziò il riscatto dell’isola.

Questo è solo uno dei tanti interessanti aneddoti della storia di Lampedusa.

1964: La silenziosa protesta dei Lampedusani
1964: La silenziosa protesta dei Lampedusani

Una monografia di Gerlando Policardi per l’Archivio Storico Lampedusa, ricorda quei momenti.

Articolo di Nino Taranto
Foto di Archivio Storico Lampedusa

Socializza con questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri post interessanti..
Una piccola isola, una grande ricchezza
Curiosità
Fabio Giovanetti

Una piccola isola, una grande ricchezza

Nonostante l’esigua estensione del territorio, Lampedusa offre una vasta gamma di opportunità alla curiosità del visitatore che voglia andare oltre l’offerta turistica usuale fatta di mare, spiagge, shopping e ristoranti.

Pelagie, sinonimo di Subacquea
Curiosità
Giuseppe Mancini

Pelagie, sinonimo di Subacquea

Le Isole Pelagie sono un paradiso per gli amanti della subacquea. Bassa profondità dei fondali, temperatura dell’acqua sopra la media e straordinaria biodiversità ti faranno vivere emozioni uniche.