«Ai Conigli». Un capolavoro della natura

Domenico Modugno la chiamava «Piscina di Dio», i lampedusani semplicemente «Conigli», per molti è la spiaggia più bella del mondo. Questo è il nostro omaggio a un capolavoro della natura. Un video a cura di Luca Siragusa, musiche di Pinkzebra, prodotto da Hub Turistico.

Domenico Modugno la chiamava «Piscina di Dio», i lampedusani semplicemente «Conigli», per molti è la spiaggia più bella del mondo.
Questo è il nostro omaggio a un capolavoro della natura.

A cura di Luca Siragusa
Musiche di Pinkzebra
Una produzione Hub Turistico Lampedusa

Socializza con questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Categorie
Ultimi articoli
Ultimi commenti
Tag
Organizza le tue vacanze
I nostri consigli!

Entra nel portale dedicato e scopri una marea di spunti per organizzare le tue prossime vacanze nelle Isole Pelagie.

Altri post interessanti..
La Madonna e gli isolani
Video
Luca Siragusa

La Madonna e gli isolani

Don Stefano Nastasi, nel 2012 parroco della comunità lampedusana, racconta delle origini e delle particolarità di un luogo straordinario come il Santuario della Madonna di Porto Salvo e della tradizionale festa che si svolge ogni anno a settembre.

Lo spettacolo delle balene
Video
Luca Siragusa

Lo spettacolo delle balene

Damiano Sferlazzo, ricercatore e naturalista, ci parla dell’attività che svolge l’ENEA (Agenzia Nazionale per l’Efficienza energetica) sull’isola e dello straordinario spettacolo che offrono le balene (balenottere comuni), di passaggio ogni anno tra marzo e aprile a pochi metri dalle coste dell’arcipelago delle Pelagie.

«Isole Pelagie. Regalati un sogno!» Lo spot che sta facendo il giro del web
Video
Luca Siragusa

«Isole Pelagie. Regalati un sogno!» Lo spot che sta facendo il giro del web

Non è evidentemente un periodo felice per chi fa turismo. Sappiamo altrettanto bene però che chi si ferma è perduto, soprattutto nei momenti peggiori. È questo lo spirito che ci ha portato a produrre un video che racchiudesse l’ampio ventaglio di emozioni che si provano visitando Lampedusa e Linosa (e Lampione, anche se di passaggio).